Colpo d’ala nella comunicazione.

San Francesco predica agli uccelli.
San Francesco predica agli uccelli.

A prescindere da ogni considerazione in merito, analizziamo questa dichiarazione di Silvio Berlusconi a margine dell’affaire Feltri-Boffo:

BERLUSCONI: POVERA ITALIA, SUI GIORNALI TUTTO IL CONTRARIO DELLA REALTA’
“‘Povera Italia con un sistema informativo come questo”.
Al termine della visita al comando operativo interforze all’aeroporto romano di Centocelle il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha risposto così ai giornalisti che lo hanno avvicinato interpellandolo sulle dimissioni del direttore dell’Avvenire Dino Boffo.
”Credo che possiate leggere sui giornali di oggi tutto il contrario della realtà – ha spiegato il premier – abbeveratevi della disinformazione di cui siete protagonisti”.

Qui il nostro ha dimostrato tutta la sua abilità nel dribblare, con un autentico colpo d’ala che ne fa un vero genio della comunicazione. Come San Francesco, anche lui sa parlare alle bestie. Ma, rispetto al Santo, egli ha una marcia in più. Non solo parla agli uccelli, ma è anche capace di essere selettivo. San Francesco si rivolgeva a tutti i volatili. Berlusconi sa distinguere fra uccello e uccello. Il nostro sceglie solo merli, allocchi e galline.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...